domenica 28 dicembre 2014

Raw cacao truffles

In tempi non molto sospetti aggiornavo di tanto in tanto il blog. 
Si parla, comunque, di ritmi lenti e pigri simili alle cadenze di un bradiposauros, ma questo spazio pulsava pur sempre di una certa presenza e vita.
Beh, ..rieccomi con un post che andava bene per l'altra settimana, quando si era in cerca di idee ed in procinto di confezionare leccornie o regalini golosi per le feste natalizie.
Da queste parti, i progetti mal coincidono con le tempistiche del quotidiano e, pur consapevole del ritardo, pubblico con una certa soddisfazione la ricetta di queste praline che hanno accompagnato diversi fine-pasto di questo periodo di festa.
Per queste occasioni ho scelto un dolcetto naturale per non appesantire ulteriormente le pance sfruttando la dolcezza pacata degli dei datteri e la golosità intramontabile del cacao.
Per le amiche, cugine, vicine, colleghe, zie etc. etc. che hanno chiesto la ricetta.. eccola!


Ingredienti:

- noci pecan sgusciate: 55 gr
- datteri al naturale: 125 gr
- cacao in polvere: 15 gr
- zucchero di cocco: 30 gr
- vaniglia in polvere: 1/2 cucchiaino

Procedimento:

spezzettare grossolanamente le noci pecan al frullatore (se preferite una consistenza meno croccante, ridurre le noci in farina ricordando di non frullarle troppo a lungo per non farle diventare burro) e riservare da parte in una ciotola.
Senza pulire il boccole, frullare bene i datteri, il cacao, lo zucchero di cocco e la vaniglia.
A questo punto aggiungere le noci spezzettate e frullare a bassa velocità per mescolare l'impasto e amalgamare gli ingredienti.
L'impasto deve essere simile ad una pasta densa, appena appiccicosa. Se così non fosse, aggiungere un-cucchiaio-uno di acqua (o latte di mandorla) e mescolare lentamente.
Far riposare l'impasto una mezz'ora in frigo dopodiché formare le palline facendo rotolare una noce di impasto tra le mani.
Se vi piace, fate rotolare i truffles in altro zucchero di cocco o cacao in polvere.
Mettere in frigo per almeno un'ora per permettere agli aromi di amalgamarsi.
Servire a temperatura ambiente.

(Ricetta tratta da: Vegan Chocolate - Fran Costigan)




Buona fine anno!

3 commenti:

Alice Comisso ha detto...

Direi che sono davvero perfetti come fine pasto. E lo zucchero di cocco dove lo trovi? ? Non si smette mai d'imparare :)

la sissa ha detto...

@Alice: Ciao Alice! lo zucchero di cocco lo trovi nei negozi biologici, costa parecchio ma è un dolcificante naturale che contiene preziosi micronutrienti e molto aromatico. Proprio l'altro giorno l'ho ricomprato perché mi è piaciuto davvero.
Se vuoi fare le praline, puoi sostituirlo con pari quantitativo di un'altro zucchero di canna integrale.
Ciao e buona domenica!

Alice Comisso ha detto...

La prossima volta proverò a cercare meglio. Mi incuriosisce :)