giovedì 28 febbraio 2013

Zuppa di lenticchie e miglio all'arancia + Good things project #2


Faccio un po' fatica ad abituarmi a tutta questa luce fino alle cinque e mezza inoltrate; ..però, indiscutibilmente, la natura si sta risvegliando e questo percepire, ovviamente, non può che giovare all'umore.
Siccome la settimana prossima si inaugura con l'appuntamento dal dentista (..una scemenza, dicono, ma per una fifona.. sapete com'è..) ed immaginando che questo non favorirà affatto lo sviluppo del mio bel progetto, mi accingo a farlo ora prevedendo appunto un bel salto a piedi pari nella percezione di qualsiasi cosa bella della settimana prossima in attesa che lo shock passi..

Mi è piaciuto:
- l'allegro e semiscanzonato aperitivo sabato sera con la metà nel locale che ho eletto come preferito a Treviso -rigorosamente al banco!- e successiva cena alla bio-osteria anche se la serata era gelida, ventosa e piovosa e provare una bella sensazione di piacere in tutto questo
- l'uscita della rivista Cucina Naturale
- la proclamazione all'unanimità della “domenica caccola” che consiste nel passare barricati in casa questa giornata festiva limitando ai minimi termini le faccende domestiche
- ricevere in dono un vaso di bulbi di giacinti preparato con premura da mio papà ed osservare in silenzio giorno dopo giorno la loro crescita
- l'espressione del suo affetto
- compiacermi del risultato del mio primo lavoretto a uncinetto e constatare quanto questo hobby mi piaccia
- il sole e la temperatura mite di questa settimana che mi hanno permesso di riprendere la corsa -anche se con la lingua penzoloni- in pausa pranzo dopo quasi un mese di inattività
- preparare questa zuppa che avevo nella lista dei piatti da provare da un sacco di tempo e sapere che, per l'approvazione della metà, la potrò riproporre altre enne-volte..

Buon inizio marzo..



Ingredienti (per 4 persone):

- lenticchie: 220 gr
- arance rosse biologiche: 2
- miglio: 100 gr
- scalogno: 1
- aglio: 1
- olio extra vergine di oliva: 1 cucchiaio
- sale, pepe
- rosmarino
- semi di coriandolo

Procedimento:

tritate lo scalogno e l'aglio e metteteli a rosolare in una casseruola con l'olio assieme agli aghi di rosmarino tritati e qualche seme di coriandolo macinato al momento.
Dopo circa 5 minuti aggiungete le lenticchie e fate insaporire, mescolando, qualche minuto dopodiché versate acqua bollente fino a ricoprirle abbondantemente.
Proseguite la cottura per circa 20 minuti, aggiungendo altra acqua bollente se dovesse consumarsi  quella presente nella casseruola.
Nel frattempo lavate bene il miglio, scolatelo e lessatelo in poco più del doppio del volume di acqua per 15 minuti con un pizzico di sale, parzialmente coperto.
Versate il succo delle arance, la scorza di un'arancia grattugiata ed il miglio lessato nella casseruola delle lenticchie e continuate per altri 5-10 minuti (aggiungendo altra acqua bollente se dovesse occorrere) o, comunque, finché i  legumi saranno cotti.
Salate e pepate leggermente e lasciate riposare la pentola coperta per 5 minuti.

(Ricetta tratta da "Le ricette dei magnifici 20" di Marco Bianchi)

8 commenti:

Sara I°lab ha detto...

Questa la faccio sta sera!
Troppo buona!

E' vero, però, strano abituarsi alla luce fino alle 17.30... Ma è Marzo e stiamo finalmente uscendo dall'inverno... quest'anno sono contenta di sentire la Primavera arrivare ;-)

Un abbraccio grande,
Sara I°lab

Margot ha detto...

Sono con te, questo progetto good Things mi piace davvero tanto! E la domenica caccola beh, è geniale e io la appoggio senza riserve. Un abbraccio

la sissa ha detto...

@Sara I° Lab.: che belloooooo! mi ha deliziato sapere che l'arrivo della primavera ti stuzzica, ..stimola, ..piace. E' un portone che si apre, diamogli un bel benvenuto! E, cara, fammi sapere se l'hai gradita questa zuppa, la ricetta prevedeva il cous cous al posto del miglio (mi son dimenticata di specificarlo ma l'alternativa è dietro l'angolo insomma).
Tanti bacini..

@Margot: beh, mi pareva un po' maleducata da scrivere domenica 'caccola', ma siccome così è stata battezzata, così l'ho scritta per rendere l'idea che i partecipanti della suddetta giornata si comportano come tali! Un relax domestico senza limiti! Beh, insomma, un po' di fanciullezza, secondo me, fa bene al quotidiano, anche nel coniare simpaticamente alcune situazioni.
Spero che ti sei ripresta dalla convalescenza.
Notte cara Margot!

pianobi ha detto...

Mi piace che anche tu stia prendendo il "vizio" positivo delle liste del lunedì! :)

E noi qui siamo dei gran sostenitori delle domeniche caccola, tanto che faremmo volentieri anche i lunedì caccola, i martedì caccola e così via... ^^

la sissa ha detto...

@pianobi: che bellezza leggerti! ..guarda che potrebbe diventare motivo del prossimo appuntamento delle cose belle da ricordare :)
Eh già, di caccole-occasioni se ne potrebbero trovare parecchie anche da noi. Non a caso, questo inizio finesettimana lo stiamo inaugurando proprio così!
Good night..

pianobi ha detto...

Ehi... guarda che qui aspettiamo le nuove Good Things! ;-)

Lo ha detto...

Mmm bella fonte di ispirazione le good things compresa la zuppa con quel profumo di arancia che la rende davvero particolare

la sissa ha detto...

@Pianobi: che carina!!! Sono veramente in arretrato ed ogni serata non è mai quella veramente libera per dedicare un pò di pensieri per questo spazio.
Grazie del gesto, mi da sicuramente incoraggiamento per riprendere..
Notte :)

@Lo: ciao cara, grazie, la zuppa è una idea sfiziosa proprio per il sapore di agrume che.. in un piatto così non ti aspetti!
Son contenta che piacciono gli spunti belli. Trovo gusto anche io a rievocarli!
Un abbraccio!