lunedì 3 giugno 2013

Tartare di avocado, cetriolo, olive + Good things project #6

..La Sissa, pur fortemente turbata dalla pioggia a secchi rovesci presa durante il tragitto in bici per recarsi in ufficio, ha gioito:
- dell'arrivo del divano nuovo, sempre mini, ma con personalità.
..Eccovelo valà ;-)


- del suo primo acquisto su Etsy;
- della nascita di Bianca e della corsa in ospedale per vederla appena nata;
- di un giro in bici con la metà nella vicina campagna, improvvisato per vincere la pigrizia di domenica sera ma che, apertasi la giornata proprio nelle ore del tramonto, si è rivelato (complici i colori della natura illuminati da un sole che non si vedeva da troppo) piacevole e romantico;
- di questo momento di relax col portatile (metà da un lato e tisana da sorseggiare dall'altro), finalmente a scrivere il post.

Quest'anno ha preso in simpatia l'avocado che, anche se non è proprio a kilometro zero, sceglie biologico.
Durante uno dei suoi rimunginamenti che precedono il pranzo del finesettimana, è incappata in un blog mai visto e lì è rimasta folgorata da questa ricetta:



Ingredienti:

- avocado: 1
- cetriolo: 1
- olive taggiasche: un cucchiaio
- cipollotto: 1
- germogli di alfa alfa
- gomasio
- succo di un limone
- olio e.v.o.
- sale e pepe

Procedimento:

sbucciate l'avocado ed il cetriolo e tagliateli insieme alle olive a quadretti piccoli; tritate finemente anche il cipollotto e raccogliete il tutto in un’insalatiera, unitamente ai germogli ed al gomasio.
Aggiungete un cucchiaio di vinagrette per condire (preparata sbattendo insieme un pò di olio e.v.o, limone, sale e pepe) e mescolate.
Con l'aiuto di un anello d'acciaio formate delle tartare al centro del piatto. 
Prima di togliere l'anello pressate bene con un cucchiaio in modo da compattare bene la tartare.
Se piace, servite la tartare con della salsina allo yogurt preparata miscelandolo con olio e.v.o., limone, sale ed erba cipollina.
Cercate di preparare la tartare solo poco prima del consumo perchè l'avocado tende ad ossidarsi.

Buon inizio di settimana  :)

8 commenti:

Margot ha detto...

Cara! Anche a me l'avocado piace e sta simpatico. E poi fa tanto estate, pranzi leggeri e ricettine esotiche. Insomma, tutti ottimi motivi per gioire... Un abbraccio

Giorgia Di Sabatino ha detto...

In questo periodo sono avocado dipendente. Ormai ho ricette dolci e salate con l'avocado tanto che potrei scriverne un libro!Segno anche la tua...

Lo ha detto...

e ma che bel divanino ...che abbiamo qui!!! Bella idea per l'avocado...io lo prendo raramente....rigorosamente bio e magari del commercio equo...e per ora ci ho fatto solo il guacamole :D....

la sissa ha detto...

..sono un po' a corto di tempo ed energie ed ho lasciato indietro le risposte ai vostri commenti, mi scuso..

@Margot: tesora!!! ciao! ..ultimamente non manca mai questo frutto! sto imparando a valorizzarlo e devo dire che mi ha sorpreso in diverse preparazioni. Chissà perché mi immagino di vederlo prima o poi protagonista in qualche tua ricetta..
Ti abbraccio :)

@Giorgia: mmmmmmm interessante, sono sempre a caccia di nuovi spunti! ti tengo sotto controllo eh!?
Notte e grazie del pensiero )

@Lo: ..se avessi un po' di tempo in più per pubblicare, ti suggerirei qualche altra ricettina stra usata in casa, ma arrivo sempre a fine anno lavorativo stremata e non riesco a fare di meglio. :( Va-can-zeeeeeeeeeeeee
un abbraccio cara ;)

Sara I°lab ha detto...

Ecco, vedi, me l'ero proprio perso questo post.
Bellissimo il divano ;-)
E ottima la ricetta, da provare di sicuro.

Un abbraccio e buona Domenica,
Sara I° lab

la sissa ha detto...

@Sara I Lab: grazie del pensiero! Anche se arriva 'in ritardo' è sempre gioioso leggerlo..
Bacini..

Francesca ha detto...

Ma che bella ricettina, da provare sicuramente. Mi sono unita ai tuoi sostenitori così ti avrò sempre a portata di clock. Se ti va fallo anche tu. Ciao. Francesca.

la sissa ha detto...

@Francesca: grazie del pensiero cara, faccio sicuramente un salto a leggerti!
notte :)