giovedì 15 luglio 2010

La torta rovesciata perfetta!




La torta rovesciata è nella top list dei miei dolci preferiti.
Il connubio della frutta cotta sulla superficie della torta inzuppata dello sciroppo di zucchero (e frutta), è una vera bontà!
Questa personale rivelazione l’ho avuta cimentandomi ripetutamente nella preparazione della
rovesciata proposta da Fior di Frolla, dolce che ha avuto un notevole successo anche tra tutti coloro che l’hanno mangiata.
Ora, siccome ho dovuto eliminare dalla dieta i latticini tutti, prevedendo questa ricetta burro e panna, non l’ho più fatta. La folgorazione nel trovare questo
post nel blog di Essenza di Vaniglia è stata immediata, poiché questo metodo, appunto, non prevede l’aggiunta di latticini tra gli ingredienti.
Non ho aspettato a lungo per provarla e, nonostante il caldo afoso, la bramosità e la curiosità hanno avuto la meglio!
Che…. scioglievolezza!!!!
L’unica avvertenza che mi sento di dare è che… una-fetta-tira-l’altra!
Ho provato a fare delle piccole modifiche nella dose di zucchero e olio che ho -intanto- ridotto di 20 grammi ciascuno rispetto alla ricetta originale e mezza dose per il lievito.
Per me, perfetta così, non stucchevole!
Vi riporto la ricetta con le mie modifiche tra parentesi e la mia modestissima foto …di ciò che è rimasto!


Ingredienti:
5 uova
200 g di farina
150 g di zucchero
(65 gr di zucchero di canna e 65 gr di zucchero semolato)
150 g di olio di semi
(130 gr di olio di semi)
1 limone bio – buccia grattugiata
1 bustina di lievito per dolci (mezza bustina di lievito per dolci)


10-12 piccole albicocche aperte a metà e private del nocciolo

qualche ciliegia per decocare (facoltativa)

4-5 cucchiai di zucchero



Preparazione:
Lavorare le uova con lo zucchero. Quando saranno diventate belle gonfie e spumose aggiungere l'olio e la buccia grattugiata del limone. Lavorare ancora un po' con la frusta e poi aggiungere la farina setacciata con il lievito e amalgamarla al composto delicatamente.Nel frattempo porre sul gas, a fuoco medio, una teglia per dolci in alluminio, far sciogliere lo zucchero con un bicchiere d'acqua, mescolando con un cucchaio, e ruotare la teglia in modo da caramellare tutta la superficie, compresi i bordi.*Disporre le albicocche nel caramello con il lato tagliato verso il basso, decorare il centro di qualche albicocca con una ciliegia. Versarvi l'impasto e cuocere in forno a 160° per 45/50'.Far riposare per 5 minuti, poi capovolgere la torta su un piatto.* se non disponete di una teglia adatta ad essere posta sul fuoco potete preparare il caramello in un pentolino e poi versarlo in uno stampo x dolci ben imburrato.


Mi frulla nella testa l’idea di una rovesciata alle pere con l’impasto della torta al cacao/cioccolato………………… ovviamente senza latticini tra gli ingredienti.
Qualcuno ha indicazioni da suggerirmi per questa variante????



A presto!



1 commenti:

Genny G. ha detto...

grazie per la tua visita, :D