venerdì 16 settembre 2011

Melanzane al ...quadrato!

Nell’imbarazzante tentativo di formare delle polpette che non intendevano staccarsi dai palmi e modellarsi tra le mani per diventare da appiccicate a rotonde, con un veloce e liberatorio colpo di spatola è nato questo sformato.
Nonostante il color orco che sfoggia… è delizioso!
E’ stato, quindi, da subito adottato come piatto passepartout anche per i ritrovi tra amici: tagliato a cubi è pratico e sfizioso per essere spiluccato all’aperitivo e preparato in anticipo e lasciato nella pirofila è facilmente trasportabile in caso di pic nic o cene fuori casa poiché, sappiatelo, è buono anche a temperatura ambiente!
La preparazione è pratica, si dosa tutto rigorosamente a occhio e si aromatizza secondo il proprio gusto. Se preferite, le melanzane le potete lessare, strizzandole bene una volta raffreddate per eliminare l’acqua in eccesso.




:: sformato di melanzane ::


Ingredienti (per 2 persone):

- melanzane tonde: 3
- uovo cod. 0: 1
- pecorino grattugiato: 3-4 cucchiai
- pangrattato: 3-4 cucchiai
- pane raffermo
- basilico (abbondante)
- aglio
- pepe

Procedimento:

lavare le melanzane, spuntare le due estremità, tagliarle a metà nel senso della lunghezza e praticare delle incisioni profonde in entrambe le direzioni.
Distribuire sulla superficie di ciascuna metà l’aglio tritato finemente.
Posizionare sulla teglia rivestita di carta da forno le melanzane con i tagli rivolti verso l’alto.
Cuocere in forno già caldo a 180-200° C per 30 minuti circa; estraetele quindi dal forno e fatele raffreddare su un piatto.
Quando le melanzane si saranno raffreddate, eliminare (strizzandole tra le mani) l’eventuale acqua.
Mettere in ammollo un pezzo di pane raffermo in un po’ d’acqua (o latte) qualche minuto.
Strizzarlo ed ponetelo nel boccale del frullatore assieme a tutti gli altri ingredienti.
Frullare fino a rendere l’impasto cremoso, regolando la consistenza con l’aggiunta di eventuale pane e/o pecorino grattugiato (dovrà essere comunque morbida).
Foderare con un foglio di carta forno una pirofila e versare l’impasto livellando la superficie con una spatola.
Cuocere in forno già caldo a 180° C per 25-30 minuti circa.

Vi auguro un sereno week end! ..Io mi sto facendo ancora deliziare da una certa sorpresa che mi è giunta la settimana scorsa.. :)

4 commenti:

Francesca ha detto...

Quale sorpresa???^______^ sono curiosona io...quanto allo sformato: mi piace!!!!!!!!!!!!

pips ha detto...

mmm che buone le melanzane! Io non ho mai fatto uno sformato... che sia l'occasione giusta?

Wennycara ha detto...

Ciao carissima!
Il *liberatorio colpo di spatola* mi è piaciuto molto :) In effetti a volte gli impasti per le polpette sanno essere dispettosi...
Che importa il colore, a me la fotografia ispira tanta bontà.
Ti abbraccio, a presto.

wenny

la sissa ha detto...

@Francesca: si tratta di un gesto d'affetto pervenutomi da una personcina assai cara che frequenta questo spazio. Sorprese che quanto accadono, arrivano dritte al cuore.
A presto!

@pips: se hai melanzane prossime allo sfinimento, potrebbe essere sì un'occasione buona..
Ciao cara :)

@Wenny: ..a me piace, invece, il "color orco": quando lo preparo per gli amici, in effetti, osservano la teglia tutti con perplessità.. Meno male che poi chiedono il bis ;)
Un bacio!!