mercoledì 1 giugno 2011

La ciliegina sulla tort..ina gluten-free


..A dire il vero, non era previsto che partecipassi al contest.
Poi ho conosciuto una bellissima e dolcissima bambolina bionda di quattro anni, figlia di amici della mia Metà, che mi ha accarezzato profondamente il cuore con la sua dolcezza e simpatia.
Ancor più perché, nonostante la sua tenera età, aveva già una storia da raccontare, che i suoi enormissimi occhioni azzurri già comunicavano.
Una storia che la ritraeva a combattere già da piccina con un patimento prima sconosciuto poi con il nome celiachia.
Rincasata, ricordandomi di una ricetta che avevo visto su Cucina Naturale dell’anno scorso, è iniziata la ricerca che ha portato, quindi, alla creazione di queste tortine che vorrei un giorno poter rifare e portare a Lucrezia per ricambiare il bel disegno con i pesciolini che mi ha donato con tanta tenerezza ed affetto nonostante fosse la prima volta che mi vedeva.
E vorrei anche fornire la ricetta alla sua mamma per offrirle un validissimo e semplice spunto per la colazione della sua bellissima pulcina, o perché possa farle condividere con i suoi amichetti, seppur nel suo rigore alimentare, una buonissima e sfiziosa merendina pomeridiana, senza farle sentire il peso della sua innocente diversità.
E’ un dolce soffice e delizioso che si presta ad altre varianti ed è perfetto per essere preso a piccoli morsi ed assaporato nella piacevole e rasserenante armonia di una pausa tè, condivisa o non, anche per chi non ha diete rigorose da seguire.
Soddisfatta più che mai, quindi, da queste tortine, colgo l’occasione per partecipare, con un veloce balzo vista l’inaspettata scadenza, al contest di Tuki - La Ciliegina sulla Torta, trovando che la ricetta sia più che adeguata!




:: Cherry and gluten-free muffin ::

Ingredienti (per 6-8 persone):

- ciliegie: 240 gr
- farina di riso: 150 gr
- farina di grano saraceno: 50 gr
- amido di mais: 3 cucchiai
- farina di mandorle: 3 cucchiai
- zucchero di canna integrale: 100 gr
- uova codice 0: 3
- limone bio: 1
- lievito per dolci: mezza bustina
- semi di papavero: 1 cucchiaino
- latte di soia: 100 ml
- olio: 100 ml

Procedimento:

scaldate il forno a 180° C.
Snocciolate e dividete a metà le ciliegie, lasciandone altre intere e con il picciolo in quantitativo sufficiente (circa 15-20), avendo cura di foderare con l’alluminio il picciolo per non bruciarlo in cottura.
Grattugiate la scorza del limone e spremete il succo.
Sbattete con le fruste elettriche le uova insieme allo zucchero di canna fino ad ottenere un composto soffice e spumoso.
Unite a filo il latte di soia e l’olio ed infine la scorza ed il succo filtrato del limone.
Miscelate (in una ciotola a parte) la farina di riso con quella di grano saraceno, l’amido di mais, i semi di papavero, il lievito e la farina di mandorle.
Unite questi ingredienti secchi al composto di uova e miscelate, a mano delicatamente con movimenti dal basso verso l'alto, con una spatola fino ad amalgamare bene tra loro gli ingredienti.
Aggiungere, infine, le ciliegie ed amalgamatele.
Versate il composto negli stampini per muffin nei quali avete messo un pirottino di carta forno e riempiteli per tre quarti con l’impasto.
Appoggiate, inserendo appena, al centro di ciascuno una ciliegia intera.
Infornare per circa 20 minuti, verificando la cottura con la prova stecchino.



Un abbraccio!

8 commenti:

Oxana ha detto...

Ciao Sissa!
E' da tanto che non passo da te, scusami:)
Belle tortine e conosco quelle tazzine:P.
Bacione

Francesca ha detto...

Carinissimi!!!!! ho giusto delle ciliegie da smaltire...brava!

Nepitella ha detto...

ma sai che le ho fatte anch'io queste tortine??? Sono proprio buone, talmente tanto che non sono neanche riuscita a fotografarle perchè mangiate immediatamente... un bacione

Tabita ha detto...

Tortine bellissime pensate per uno scopo ancora più bello! Buon week-end cara!

la sissa ha detto...

@Oxana: ben ritrovata, son contenta di leggerti anche per un saluto quando riesci. Un bacio!!

@Francy: grazie cara ed a presto! :*

@Nepitella : ..dici sul serio?!? Ho trovato l'impasto versatile, credo che lo userò come punto di partenza per altri dolci.
Un abbraccio!

@Tabita: grazie :) Un buon inizio settimana!

Wennycara ha detto...

Allora in bocca al lupo!

wenny

la sissa ha detto...

@Wenny: ti ringrazio cara..
Ciao!

laura ha detto...

in bocca al lupo anche a te per il contest, queste tortine sono davvero interessanti con la farina di riso e di grano saraceno, devono essere buonissime!