giovedì 17 novembre 2011

Avviso per i lettori di Sale & Pepe

..Ho fretta di comunicare per cui fatemi passare la formattazione del testo, non mi è consentito fare di meglio.
Ho fretta di divulgare, per quanto possibile, un avvenimento che mi ha infastidito: ho acquistato proprio stasera il numero di dicembre della rivista 'Sale & Pepe' che leggo abitualmente, attendendolo maggiormente per la presenza dell'allegato libro 'Piccole dolcezze da regalare e regalarsi', pubblicizzato nel numero di novembre della stessa rivista.
La copertina accattivante ricorda senza ombra di dubbio lo stile di Sigrid Verbert de Il Cavoletto di Bruxelles ma, voglio dire, è uno stile fotografico usato da diverse food-bloggers.
Quando, arrivata a casa, lo ho sfogliato, dopo aver speso € 4,90 in più per il libro, sono raggelata.
Il contenuto è lo stesso identico, sottolineo identico, del libro "Regali golosi" di Sigrid Verbert (foto comprese) che già posseggo, solo con un minor numero di ricette.
Se fosse stato indicato nella pagina pubblicitaria della rivista di novembre o nella copertina del libro allegato che si trattava di un'edizione speciale tratta dal libro originale, non avrei certo speso ben € 4,90 per avere un doppione, cosa che è specificata solo all'interno del libro stesso.
Spero di esser stata utile ad evitarvi di cadere nello stesso 'tranello'.
Buona notte :/

15 commenti:

pips ha detto...

Pensa che quando avevo visto la pubblicità sul numero precedente mi ero ripromessa di comprarlo e, la prima cosa che avevo detto quando l'ho visto è stata: questo è senza dubbio di Sigrid. Un motivo in più per prenderlo, visto che il suo non ce l'ho. Se ora tu mi dici così... cavoletti! Almeno potevano mettere il copyright...

la sissa ha detto...

@pips: anche io avevo fatto un pensiero. Ma è morto lì perché non vi erano riferimenti di questo tipo sul libro. Pensavo si trattasse di un'opera un pò "scopiazzata" nel genere e stile, con qualche idea simile e magari qualcuna di nuova. Fossi in te, visti i 5 eurini (ops 4,90) comprerei direttamente il libro "Regali Golosi" che secondo me merita, trovi più ricette -dolci e salate-, diverse idee regalo, bellissime foto, gli incofondibil racconti di Sigrid. Qui trovi solo qualche ricetta di biscotti e dolcetti.
Comunque vedi tu, ho cercato di essere obiettiva ma sento di avere ancora il dente avvelenato.
Sono contenta comunque di aver dato un chiarimento per chi è intenzionato ad acquiestare la rivista, che abbia o meno il libro di Sigrid, insomma!!
Buona giornata cara!

Margot ha detto...

Non ho parole, il business che si aggira attorno a questo mondo non finisce di stupirmi. E spesso in negativo...

Wennycara ha detto...

Ciao carissima :)
Ma, ehm, permettimi di capire: immagino che Sigrid Verbert ne sia ben al corrente, insomma, che la pubblicazione abbia avuto il suo consenso... giusto? Possibile che la Mondadori rischi una causa? Non ci credo mica...
Un abbraccio, oggi ti scrivo!

wenny

la sissa ha detto...

@Margot: ciao e benvenuta, mi fa piacere leggerti. Ho inviato una mail alla Redazione del giornale.. Se e appena avrò un riscontro.... vi tengo informate!
A presto e buona notte!

@Wennycara: ciao bella! Si penso proprio di sì che il Cavoletto sia al corrente. Quello che non ho trovato giusta è stata poca chiarezza nella pubblicità dell'allegato.. che io ho reputato 'voluta'.
Ti abbraccio!
Notte..

Anonimo ha detto...

Io non trovo giusto neppure che "la Sigrid" non fiati mai su queste cose (perché è chiaro come il sole che ne è informata, non potrebbe essere altrimenti). La solita furbona anche se adorata da tutti.
Luisa

Wennycara ha detto...

@Luisa: è quello che velatamente intendevo dire :)
Velatamente, perchè sennò scoppia il caos :D
{scusa Sissina per la parentesi :*}
Buona giornata a tutte,

wenny

Fico e Uva ha detto...

Ho riconosciuto alcune foto del libro e mi sono fermata appena in tempo prima di acquistarlo!!

la sissa ha detto...

@Luisa: ciao Luisa e bentrovata! sono pienamente d'accordo con te, e per la cronaca, ad oggi, nessuna risposta alle mie mails.
Buona giornata e a presto!

@Wenny: smackkete!

@Fico e Uva: ..intendi la copertina? Io ci sono caduta come un allocca: quella foto non la ricordavo e poi, ripeto, il libro porta anche un altro titolo. Comunque pace e bene. Ci sarà qualcuno che a Natale lo apprezzerà (sempre che non riesca a restituirlo al mittente il che mi farebbe immensamente felice!)
Buona giornata!

Anonimo ha detto...

Scusa se il mio primo approccio al tuo blog è stato polemico, ma non sono riuscita a trattenermi. Ti faccio invece i complimenti per il tuo di blog, ben fatto, interessante con ricette semplice ma ad effetto.
Ciao Luisa

la sissa ha detto...

@Luisa: cara Luisa, non ho colto la polemica di cui parli. Sono pensieri leciti e naturali. Stai serena ;) Mi coglie con molto piacere il tuo secondo messaggio, segno indiscutibile di riguardo e premura. Grazie anche dell'apprezzamento, è una bella coccola. Spero di rileggerti presto e magari conoscere qualche cosa di te.
Ciao e buona serata!

Martina ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Martina ha detto...

Ciao! Quando ho letto questo post non sono riuscita a stare zitta.
Anche io sono molto incazzata (passatemi il termine) per aver comprato quel giornale e scoprire poi che non era che una estrapolazione del libro di Sigrid, che possiedo già da quasi 1 anno.
Mi ero ripromessa di non comprare la rivista ma ci sono ricaduta dentro con il numero di febbraio, in cui c'è allegato un estratto del libro di Trish Deseine - I love Torte - che ovviamento possiedo pure questo, ma purtroppo me ne sono accorta solo una volta sfogliandolo.
Ora però basta! Io a farmi prendere in giro non ci sto, quindi ho inviato una mail alla direttrice, chissà se risponderà, ma io ne dubito. Nel frattempo i miei soldi li spendo per altre riviste.
Martina

la sissa ha detto...

@Martina: ciao Martina, mi spiace per la tua esperienza. Mi dai spunto per aggiornare gli eventi in merito a questa avventura.
Come ho scritto sul post, avevo inviato e-mail di lamentele e chiedendo il rimborso della cifra ingiustamente spesa per quell'allegato a tutti gli indirizzi indicati nella rivista. Sono tanti, eh. Direttrice compresa. Nessuno mi ha mai risposto, trannè una gentil donna che mi ha scritto da casa che era in maternità e mi chiedeva di rivolgermi alla segreteria. Cosa che avevo già fatto. Ho riscritto nuovamente dopo una decina di giorni sollecitando una risposta a tutti gli indirizzi e ad oggi nessuno mi ha degnato di un riscontro. Ti pare?
Si ha a che fare con pagliacci, quindi dubito che ti risponderanno. Ma se capita, aggiornami che sono curiosa!
..Nel frattempo, non contenta, ho anche scritto alla Sigrid la quale mi ha spiegato che comunque lei con il suo editore, dipendendo da un contratto, aveva poca voce su queste scelte. Dispiaciuta si è scusata dall'inconveniente e mi ha anticipato che è prevista un'altro allegato su Sale & Pepe questa primavera. Quindi stai all'erta a non ricadere nello stesso tranello.
Io ho acquistato la rivista questo mese ma senza allegato. E non lo comprerò mai più. E sto valutando anche se abbandonare la rivista...
Buon proseguimento di giornata e grazie del tuo intervento.
Ciao,
Sissa

Martina ha detto...

Io invece non comprerò più la rivista e gliel'ho anche scritto alla direttrice.
Ho pubblicato anch'io un post a riguardo sul mio blog, più diffondiamo certe notizie e meglio è!
Martina