mercoledì 16 novembre 2011

Biscotti croccanti veg

Nel rincasare dalla lezione di yoga, diciamo suppergiù sulle dieci e mezza della sera, con l’animo leggero ed il corpo più agile, mi piace, assecondando i movimenti lenti che derivano da tutto questo ben-stare, maneggiare ciotole e farine per infornare qualcosa che abbia le caratteristiche di essere dolce (per allietare il risveglio) e poco impegnativo (per non scomporre questo stato di grazia).
Lasciar diffondere nella penombra del soggiorno la luce soffusa del forno acceso e la fragranza dei biscotti che si cucinano ..è terapeutico.

La scelta è ricaduta sull’ennesimo biscotto.
Questi, tra tutti quelli vegani fin’ora postati, sono quelli che più preferisco!
La consistenza è croccantina, il gusto ricorda i ricchi muesli della colazione, l’inzuppo regge egregiamente, la preparazione richiede una decina di minuti e poche pochissime stoviglie da riassestare.
Ecco la ricetta!




Ingredienti:

- farina di farro integrale: 100 gr
- farina di farro bianca: 60 gr
- cruschello di avena: 40 gr
- fiocchi di avena: 40 gr
- olio di semi: 80 gr
- sciroppo d’acero: 100 gr
- uvetta sultanina: 80 gr
- nocciole tritate grossolanamente: 40 gr
- semi di girasole: 20 gr
- cannella in polvere: 1 cucchiaino e ½
- sale: ½ cucchiaino
- bicarbonato: 1 cucchiaino

Procedimento:

innanzitutto mettere l’uvetta in ammollo in acqua bollente per una decina di minuti.
In una terrina radunare tutti gli ingredienti asciutti (farine, cruschello e fiocchi d’avena, semi di girasole, nocciole tritate, cannella in polvere, sale, bicarbonato) e mescolateli tra loro.
In un’altra ciotola raccogliere gli ingredienti umidi (quindi: olio e sciroppo d’acero), amalgamandoli bene tra loro.
A questo punto versare gli ingredienti umidi nella terrina di quelli solidi e mescolate delicatamente con una spatola fino a completo assorbimento degli ingredienti.
Aggiungere ed incorporare, infine, le uvette strizzate dall’acqua ed asciugate.
Prelevare con un cucchiaio delle piccole porzioni di impasto che posizionerete sulla placca del forno foderata di carta forno appiattendole con la spatola e dandogli una forma circolare.
Infornate i biscotti su forno preriscaldato a 180° C fino a quando saranno dorati (circa 13-14 minuti).
Trasferiteli su una griglia e fateli raffreddare.
Fate presente che raffreddandosi si solidificano.




Buonissima giornata!

4 commenti:

Monica - Un biscotto al giorno ha detto...

però questi biscottini, niente male!! Tra l'altro è un secolo che voglio usare la farina di farro... poi uso sempre quella bianca. Che pigra che sono!!!

Francesca ha detto...

le tue ricette veg mi piacciono sempre un sacco :-))

pips ha detto...

Ma bene, buono a sapersi! Adoro i biscotti, adoro le cose croccanti, adoro le colazioni con biscotti homemade, adoro le ricette veg. E si capisce o no che questi biscotti, essendo un concentrato di tutte le cose sopracitate, non possono non piacermi?!

la sissa ha detto...

@Monica: la farina bianca ho quasi smesso di comperarla. ...Dico 'quasi' perché ho un pacco per le emergenze e per 'tagliare' certe farine più sostanziose, se proprio proprio serve. Le trovo prive di sapore, ..vuote, ..inodori.
Fossi in te, proverei.
Un abbraccio e grazie della visita!
(Dò sempre una sbirciatina al tuo blog, ma trovo ricette "troppo ricche" per riuscire ad adattarle ai miei bisogni di leggerezza. E' comunque molto bello leggerti).

@Francy: ..buondì cara, lo avevo percepito che siamo in sintonia. Pensa che li ho già rifatti con la variante allo zenzero. Sono venuti strepitosi! Li posterò presto.
Buona giornata!

@Pips: ..mi piace trovare qualcuno che apprezzi questi esperimenti sentendo la necessità di avere un occhio di riguardo per sé stessi. Leggere le etichette dei prodotti industriali e capire che è preferibile farsi -anche- i biscotti in casa e con ingredienti sani e naturali sono gesti d'amore per sé stessi e per chi ti è vicino. Quando poi il tempo che ci vuole per farli è giusto quello per gustarsi una tisana... beh non dovrebbero esserci dubbi.
Buona giornata!